venerdì 6 gennaio 2012

THE LAZY COWGIRLS


THE LAZY COWGIRLS - S/t (ENIGMA 1985) Vinyl Rip 320K magnet:?xt=urn:btih:4D839F33C7E2C17BC7D6C834F9CAF72FCC13355F

Oggi mi sono dedicato alla cura dell'anima.
Niente di trascendentale, semplicemente ho messo da parte il mondo per qualche decina di minuti, ho raccattato un disco che amo parecchio nello scaffale, e me lo sono ascoltato in tutta tranquillità, steso sul divano
. Il disco in questione è questo esordio dei Lazy Cowgirls, band splendida, e disco superbo. Lo comprai alla Dimar di Rimini, un sabato pomeriggio, centinaia di anni fa, nello scaffale delle occasioni a circa seimila lire credo. Era appena uscito Tapping The Source, non conoscevo affatto i Cowgirls e lo presi tanto per curiosità, quanto perchè lo produceva Chris Dejardins dei Flesh Eaters. Mai curiosità fu meglio ripagata !!! Avevo acquistato il classico disco killer, senza tempo, punk e non solo...... Si ascolta ancora oggi tutto d'un fiato, meraviglioso....
Anymore, Rock of Gibraltar, Time, Tearful Pillows, Drugs, You're Gonna Miss Me, tiratissime, quadrate e rese immortali dalla voce bellissima di Pat Todd, sfigatissimo, tarchiato, stempiatissimo anti idolo rock'n'roll per eccellenza.

12 commenti:

  1. Possiedo anch'io questo grande disco che acquistai alla Discheria Luna Di Mezzogiorno di Ravenna alla sua uscita sulla scorta di una bella recensione sia su Rockerilla che su Buscadero, e ripensadoci e riascoltandolo, è un vero classico....
    Grazie!!!!!!!

    RispondiElimina
  2. Always wanted to listen to this classic band frol the 80's, often mentioned in reviews. Never heard before. Great post !

    RispondiElimina
  3. Questi me li ero persi, chissò dove ero con le orecchie in quel periodo per perdermi una produzione di ChrisD.
    Grazie!!!

    la dimar....che ricordi

    RispondiElimina
  4. Sono contento di averti scoperto.. l'unico appunto che ti si può muovere è che ti fai aspettare troppo.. ma l'attesa è quasi sempre ben ripagata ! Grazie ! Condivido con te una buona parte delle preziose gemme modellate dai Thin White Rope, True West, Green On Red, Violent Femmes, The Feelies.. in particolare la miniera più esplorata è quella del paisley underground.. mi hai fatto ricordare che c'erano anche i Naked Prey ! ma purtroppo la loro opera + significativa (a mio avviso) Under The Blue Marlin non è (sigh) + più disponibile.. puoi fare qualcosa per riesumarlo? grazie e.. a presto (spero)!

    RispondiElimina
  5. Grazie a tutti per le belle parole, un post azzeccato per una grande band che ha risvegliato un pò di anime !!
    Saluti.....

    RispondiElimina
  6. Hello there, simply become alert to your weblog thru Google, and fosbobetund that it’s really informative. I’m gonna watch out for brussels

    RispondiElimina
  7. Just found your blog and saw this post. Great! I would like to hear the album but I can't seem to find the password, please help... Thank you!

    Best...

    Joe

    RispondiElimina
  8. Hi Joe, here's the password: boobalooba

    RispondiElimina
  9. Thank you for the speedy answer BOOBALOOBA, I appreciate it :-)

    Joe

    RispondiElimina
  10. Gran blog e grande band! Purtroppo ho ascoltato quasi tutto di loro tranne questa gemma... non è che potresti ricaricare un link funzionante?

    Grazie infinite

    RispondiElimina
  11. Ciao Gianni, ho inserito il magnet link per il torrent. Sono anni che non posto più sul sito, e sono anni che avevo intenzione di passare a questo sistema. Ecco l'occasione !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina